L’isola

Elafonisos e un minuscolo paradiso azzurro con poche migliaia di abitanti. E una piccola isola, più o meno piatta, con meravigliose baie e spiagge.

La spiaggia di Simos con le acque color turchese e la bianca sabbia e una delle migliori del mediterraneo, sempre tralucente e di smeraldo.

Nelle ”isole della Madonna” le più belle conchiglie compongono un banco di sabbia quasi rosa e il fondo del mare ‘e pieno di sorprese.

Questa piccola isola copre 19 km² e dista soltanto 570 metri da Punta, la costa più vicina del Peloponneso.

Anche se negli ultimi anni Elafonisos ha avuto un grange sviluppo turistico, non ha mai perso il suo fascino. Gli innamorati dell’isola la vogliono tenere segreta ma Elafonisos ormai e molto famosa.

Nei mesi estivi si veste di bello. I cortili si puliscono, i muri si imbianchiscono, le tavole si preparano, con aragoste e pesci freschi pronti da gustare. Aprono i mini mercati i negozi di souvenir e il campeggio. Hotel e camere in affitto con sistemazioni che coprono tutti i bisogni.

Il medico, la stazione di polizia, la stampa, gli scooter e bici da alloggiare, barche per Simos e Neapoli, il distributore di benzina, rendono la permanenza nell’isola , più comoda.

Ma a Elafonisos non serve molto …

Di per se fa il mondo più bello …